Biorivitalizzazione

Cos’è la Biorivitalizzazione?

Trova oggi un’applicazione sempre più diffusa e più frequente in medicina estetica, la Biorivitalizzazione della pelle del viso e del corpo in generale. Trattasi della veicolazione tramite mini-ago intradermico di sostanze bioattive come acido ialuronico, vitamine, antiossidanti e stimolanti della sostanza elastica, nello specifico delle Collagene e dei suoi componenti i Fibroblasti.

Con il passare del tempo i ROS (radicali liberi) e le ialuronidasi, enzimi che aggrediscono l’acido ialuronico, consumano quest’ultimo, e, i tessuti perdono il loro turgore e la loro giovinezza.

Quali effetti ha?

La caratteristica principale della biorivitalizzazione, pertanto, è quella di stimolare le risorse intrinseche della pelle del paziente a produrre il proprio collagene e il proprio acido ialuronico che man mano si consumano, con un conseguente rallentamento dell’invecchiamento.

La Biorivitalizzazione, inoltre, migliorando le condizioni della cute, potenzia e rende più efficaci e duraturi tutti gli eventuali trattamenti successivi come per esempio i filler per il riempimento delle rughe. Il filler potrà quindi perfezionare e ‘magnificare’ questo lavoro di ristrutturazione tissutale.

Si tratta, come è noto, di un trattamento ambulatoriale, che non richiede l’interruzione da parte della paziente delle normali attività quotidiane, che induce da solo un miglioramento della qualità e dell’aspetto della cute come la compattezza e l’elasticità, una luminosità naturale del viso, e una riduzione della profondità delle micro-rugosità.

Cosa si Utilizza?

Il biorivitalizzante viene iniettato con un piccolo ago a varie profondità nel viso, nel collo, nel decolleté nelle mani.

Sicuramente la molecola più efficace utilizzata per questo trattamento è quella a base di acido ialuronico. L’acido ialuronico esiste naturalmente in tutti gli organismi viventi, è un polisaccaride, cioè un tipo di zucchero, che è presente in forma identica in tutte le specie essendo un componente universale degli spazi tra le cellule (Matrice extracellulare).

Svolge tra i tanti anche il ruolo di conferire volume alla pelle, infatti, una delle funzioni principali consiste nell’attirare acqua e, di conseguenza, mantenere un elevato livello di idratazione nei tessuti, rallentando così l’invecchiamento cutaneo.

Per chi preferisce la disciplina omeopatica la biostimolazione si può eseguire anche con prodotti di questo tipo. Ne esistono di grande qualità. E’ chiaro però che a differenza dell’utilizzo dell’acido ialuronico, e come tutte le cure omeopatiche, gli effetti sono a lungo termine. E’ importante quindi seguire un protocollo specifico per questo tipo di trattamento.

Novità

Aquashine e Aquashine BR Con peptidi biomimetici

Sono soft filler antirughe e di ringiovanimento cutaneo composti da ingredienti bioattivi che comprendono acido ialuronico libero, peptidi biomimetici, aminoacidi e multi vitamine.

La novità è nell’azione ridensificante e illuminante del derma che i prodotti hanno grazie alla combinazione delle sostanze presenti.

PRX-T33 BIORIVITALIZZAZIONE CUTANEA “SENZA AGHI”

Peeling al TCA modulato con perossido d’ Idrogeno Una rivoluzione nella BIORIVITALIZZAZIONE. Il trattamento del viso, collo e decollete’ mediante il peeling al TCA modulato con perossido di idrogeno consente di trattare i fenomeni legati ai processi di invecchiamento cutaneo migliorando in maniera significativa il tono, la lucentezza e la luminosità della pelle.

Biocomplementazione

Acido ialuronico in piccoli frammenti associato ad aminoacidi .Gli aminoacidi, come la prolina e la lisina, sono i più piccoli mattoncini utili per formare il collagene e le fibre elastiche

Profhilo

Finalmente il PRIMO BIORIMODELLANTE : SCACCO MATTO ALL’INVECCHIAMENTO VISO IN 5 MOSSE!!! PROFHILO® PER IL BIORIMODELLAMENTO un nuovo strumento per contrastare l’invecchiamento del viso e intervenire sulle lassità cutanee da eseguire in pausa pranzo, senza rischio di ecchimosi.

Soft Restoration con gel NASHA

Nuova metodica complementare e alternativa alla biorivitalizzazione capace. Di creare nella pelle una vera e propria riserva di idratazione di lunga durata, con un netto aumento dell’elasticità e della morbidezza cutanea, e un‘rimpolpamento’delle zone trattate.