smagliature3
smagliature2
smagliature

Cosa sono le smagliature?

Le smagliature sono nel campo della medicina estetica uno degli argomenti più difficili da trattare. Rappresentano una lacerazione del tessuto cutaneo sotto forma di antiestetiche striature dal colore madreperlaceo, si presentano prevalentemente nelle donne ed in particolare in alcune fasi del ciclo vitale femminile, come la pubertà e la gravidanza.

Si presentano all’inizio come strisce violacee (il tessuto risulta ancora irrorato dal sangue) per poi mutarsi in solchi più larghi e profondi di colorazione bianco perlacea: è il segno che il tessuto è completamente atrofico. Compaiono con più facilità in presenza di una pelle scarsamente elastica. Altre possibili cause della loro formazione sono repentini aumenti di peso, intensa attività fisica, assunzione di contraccettivi orali o di cortisonici.

Uno dei trattamenti estetici più efficaci che può essere utilizzato per la cura delle smagliature prevede l’applicazione di peeling di stimolo e di alcune sedute di biomesoterapia con delle microiniezioni molto superficiali a base di acido ialuronico e di altre sostanze come la boswellia e la placenta embrionale.